I biscotti di Farinella di Carnevale sono tipici della città di Putignano e sono realizzati appunto con della Farinella, ossia, uno sfarinato di ceci e orzo tostato con l’aggiunta di un poco di sale.

Una farina quest’ultima che fin dal 1700 veniva preparata dai contadini e in ambienti rurali per essere cotta in un brodo di erbe selvatiche o per realizzarvi una polenta da tagliare a fette.

I contadini la mangiavano durante i loro duri lavori nei campi anche in polvere, accompagnata da fichi secchi, erbe commestibili, cipolle selvatiche. Mentre, i signori usavano la Farinella al naturale sulla pasta al sugo, sulle verdure ben condite, con le patate lessate o con la frutta di stagione e perfino come dolce mescolandola allo zucchero.

Oggi giorno si usa anche sulle cima di rapa lesse condite con l’olio come se fosse del formaggio grattugiato o anche per farne dell’ottimo gelato.

Farinella prima di essere l’allegro giullare col cappello a tre punte con sonagli, maschera simbolo del Carnevale di Putignano è uno dei prodotti tipici della goliardica cittadina pugliese.

Ed è propria da questa farina speciale che prende origine anche la maschera ufficiale del Carnevale di Putignano, un personaggio simile per alcuni versi ad Arlecchino con il cappello a sonagli e a tre punte.

Biscotti di Farinella di Carnevale

Foto di Iceyes

Contenuti dell'articolo

Ingredienti

50 grammi di farina 00’
50 grammi di farina mista di ceci e orzo
80 grammi di burro
8 grammi di lievito per dolci
80 grammi di nocciole tostate e tritate finemente
80 grammi di zucchero semolato
25 grammi di cacao amaro
Un tuorlo d’uovo
Latte quanto basta


Preparazione dei biscotti di Farinella di Carnevale

  • Prendete un recipiente capiente e mettete al suo interno la farina 00’, la farina mista di ceci o orzo conosciuta come Farinella, il burro ammorbidito a temperatura ambiente, il lievito per dolci, il trito di nocciole tostato, il cacao, lo zucchero, il latte e il tuorlo d’uovo.
  • Impastate il tutto fino ad avere un composto omogeneo e fatene una palla da ricoprire con un foglio di carta trasparente da cucina.
  • Fate riposare l’amalgama in frigorifero per trenta minuti circa.
  • Trascorso questo tempo, stendete l’impasto con un matterello cercando di ottenere una sfoglia dello spessore di circa mezzo centimetro.
  • Utilizzate le formine per biscotti che più preferite o dei bicchieri per ottenere dei biscotti di farinella di Carnevale dalla forma tonda.
  • Infine, cuocete i biscotti di farinella di Carnevale in forno per 15 – 20 minuti circa.Biscotti di Farinella di Carnevale 1

Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *