Cosa sono le tagliatelle dolci di Carnevale emiliane?

Conoscete le tagliatelle dolci di Carnevale emiliane? No? Le tagliatelle dolci sono dei dolcetti croccanti e friabili, tipici dell’Emilia Romagna. Vengono preparati dalle massaie del luogo per festeggiare in allegria in Carnevale e hanno un impasto molto semplice da realizzare, che prevede più o meno gli stessi ingredienti delle classiche tagliatelle di pasta fresca all’uovo e che sono il piatto più conosciuto della regione.

Queste tagliatelle dolci di Carnevale nacquero nel mondo contadino, ragion per cui prevedono pochi e semplici ingredienti, come le uova e la farina che, in questo caso vengono impastate tra loro per ottenere una sfoglia di 1 o 2 cm, che poi viene cosparsa interamente di zucchero semolato e di scorza di arancia o di limone grattugiato e arrotolata su se stessa, per poi essere tagliata a rondelle, fritta in olio bollente e cosparsa infine, con della zucchero a velo in superficie. Una vera delizia!

Ingredienti

2 uova
4 cucchiai di zucchero semolato
200 grammi di farina
Un pizzico di sale
Olio di semi di arachidi
Una arancia oppure un limane non trattato
Zucchero a velo per decorare.


Preparazione delle tagliatelle dolci di Carnevale

  • In una ciotola capiente, impastate le uova con la farina 00’ e un pizzico di sale.
  • Una volta che l’impasto è pronto, su un piano di lavoro con l’ausilio di una mattarello tirate una sfoglia dello spessore delle Bugie di Carnevale, né troppo sottile, né troppo grossa.
  • Mettete sulla sfoglia dello zucchero semolato e della buccia di arancia o di limone grattugiato, fino a ricoprirne l’intera superfice.
  • Arrotolate l’impasto su se stesso e con un coltello affilato affettate il tutto, ottenendo così delle rondelle dello spessore di un centimetro ciascuna.
  • Procuratevi una padella capiente e dai bordi alti, nella quale metterete dell’olio di semi di arachidi, per poi friggervi le tagliatelle dolci di Carnevale Emiliane, senza srotolarle.
  • Fatele dorare uniformemente e quando avranno assunto un bel colorito comptto, fatele scolare con un mestolo forato, in modo da perdere l’olio in eccesso.
  • Sistemate le tagliatelle dolci di Carnevale emiliane su di un piatto da portata, ricoperto con della carta assorbente e cospargetele completamente con dello zucchero a velo, facendole raffreddare bene prima di offrirle ai vostri amici e parenti.

Stampa la ricetta