Oggi vi vogliamo dare la vera ricetta per fare le fave sgranate sott’olio in casa. Le fave sott’olio sono un ottimo contorno o antipasto. Sono un alternativa ai soliti sott’olii e per di più di stagione.

Seguendo questo procedimento potete fare in casa anche i funghi o i carciofi sott’olio, da accompagnare poi con delle fette di prosciutto crudo o di capicollo e pezzetti di formaggio stagionato.

Ingredienti: 3 Kg di fave – aglio – vino bianco – olio extravergine di oliva – sale – pepe in grani.

Contenuti dell'articolo

Preparazione delle fave sott’olio

Sgusciate le fave e mettete in una pentola nella quale avrete versato due dita di vino bianco, aceto, acqua e sale. Fate cuocere il tutto per circa 4 minuti e una volta trascorso questo tempo scolatele e asciugatele con un panno da cucina.

Lasciate riposare le fave per un’ora circa e mettetele poi, in vasetti di vetro con l’aggiunta di grani di pepe e uno spicchio di aglio per ogni singolo vasetto. Ricoprite tutto il contenuto dei vasetti interamente con dell’olio. Lasciate il vasetti aperti per 6 ore, senza coperchio e se dovesse abbassarsi il livello dell’olio, mettetene dell’altro. (Per una buona conservazione dei vasetti e sempre buona norma che l’olio ne ricopra sempre completamente il contenuto). Chiudete ermeticamente i vasetti di fave sott’olio e conservateli in un luogo fresco e asciutto.


Fave sott'olio


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *