Le fave con i piselli e i carciofi, sono molto semplici da fare e sono l’ideale da preparare nel mese di maggio, perché nel periodo Pasquale o subito dopo, solitamente si trovano piselli, carciofi e fave a kilometro zero, freschi e anche a basso costo, in quanto alimenti stagionali, il che certo non guasta!

Per cucinare delle squisite fave con piselli e carciofi, vi necessiteranno pochissimi ingredienti e saranno ancor più facili da portare in tavola, perché bisogna solo che mettiate in un tegame i piselli con le fave e i carciofi tagliati in quattro, con la lattuga con dell’acqua, dell’olio, della cipolla, sale e pepe, lasciando cuocere dolcemente. Piatto d’origine contadina, può essere considerato anche un piatto unico, completo e nutriente, da accompagnare con delle fette di pane fresco o grigliate.

Ma vediamo la ricetta nel dettaglio.

Ingredienti: 200 grammi di fave sgranate – 200 grammi di pisellini – 2 carciofi – 200 grammi di lattuga – cipolla – olio extravergine di oliva – sale – pepe.

Preparazione delle fave, con i piselli e carciofi

Pulite tutta la verdura. Eliminate la pellicina esterna della fave. Lavate e fate a strisce la lattuga. Private i carciofi delle foglie esterne più dure e delle barbe interne. Mettete in un tegame tutte le verdure, tagliando i carciofi a spicchi, unendovi mezzo bicchiere di acqua, olio extravergine di oliva, sale e pepe fresco macinato.


Coprite il tegame con un coperchio, facendo cuocere a fuoco molto basso e rimestando con un mestolo di legno, di tanto in tanto.

Fave Piselli e carciofi in padella

 

 


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *