La zuppa con il vino dell’Alto Adige è originaria appunto del Val d’Isarco, una delle due valli principali dell’Alto Adige.

Può essere preparata in tutti i periodi dell’anno anche se è perfetta da fare soprattutto in autunno e inverno, perché riscalda e ricarica le forze.

Questa zuppa è nutriente e al tempo stesso profumata e cremosa, cosa che la rende un piatto unico raffinato ed elegante.

Si realizza adoperando pochi e semplici ingredienti che tutti noi possiamo avere in casa, come il vino bianco – che conferisce alla zuppa con il vino dell’Alto Adige un profumo ineguagliabile – latte, burro e tuorli d’uovo.

Per far sì che la zuppa di vino sia più corposa e saziante vi consigliamo di aggiungere al suo interno anche dei dadini di pane rosolati nel burro fuso e cosparsi di polvere di cannella.

Ma vediamo con esattezza come si fa la zuppa con il vino dell’Alto Adige

Ingredienti per 4 persone

Mezzo litro di vino bianco secco
Mezzo litro di latte
2 tuorli d’uovo
50 grammi di burro
Un cucchiaio di zucchero semolato
sale

Per completare

Dadini di pane
Cannella in polvere
Burro


Preparazione della zuppa con il vino dell’Alto Adige

  • In una casseruola dai bordi alti fate sciogliere il burro a fiamma bassa, aggiungendovi un po’ alla volta il vino.
  • Portate ad ebollizione il tutto e nel frattempo in una ciotola sbattete i tuorli delle uova insieme allo zucchero semolato.
  • Uniteli poi nella pentola insieme con il vino, rimestando accuratamente con un cucchiaio di legno, così da ottenere un composto cremoso e privo di grumi.
  • Appena prima di togliere la pentola dai fornelli, unite poco alla volta anche il latte e aggiustate di sale.
  • Portate la zuppa con il vino dell’Alto Adige in tavola accompagnandola con dadini di pane rosolati nel burro e aromatizzati con un poco di cannella in polvere.

    zuppa con il vino

Stampa la ricetta