Vediamo come si fa il pane di zucca. La zucca è senza dubbio un ortaggio autunnale che si presta ad una miriade di preparazioni. Tra queste spicca il pane di zucca, semplice e delicato, con un sapore neutro che si sposa sia con il dolce che con il salato.

Il pane di zucca tipico della tradizione mantovana, e più specificatamente delle zone a cavallo tra la Lombardia e l’Emilia Romagna, è perfetto per essere accompagnato con salumi di ogni tipo ma anche con formaggi. E’ ottimo da spalmare con della confettura di frutta o semplicemente al naturale, magari scaldato su una piastra.


Un pane leggero e molto morbido in quanto, la zucca dopo essere stata cotta in forno, viene frullata ed utilizzata insieme agli altri ingredienti, andando a sostituire parte delle componenti liquide. Una ricetta rustica, tipica del periodo autunnale, che vi consentirà di portare in tavola il re degli ortaggi di fine ottobre, amato per il suo sapore tendente al dolce.

Il pane di zucca assomiglia un poco al pan brioche con una consistenza soffice ma compatta, legata alla presenza nell’impasto della zucca cotta al forno.

Se volete potete arricchire le vostre pagnotte alla zucca con della zucchero a velo in superfice, rendendole così, un dolce come quello di una volta, oppure, aggiungere nel suo impasto aghi di rosmarino, semi di zucca secchi, o ancora, uva passa per conferirgli un maggior sapore, tutto autunnale.

Per conservare al meglio il pane di zucca avanzato vi basterà riporlo in un sacchetto di carta ben sigillato in modo che non si secchi, proprio come si fa per un qualsiasi altro tipo di pane.

Preparazione del pane di zucca

Ingredienti: 300 grammi di farina – 80 grammi di polpa di zucca – 15 grammi di lievito di birra – 30 grammi di burro – 100 ml di latte – sale

  1. Lavate e sbucciate la zucca gialla, privandola poi dei semi interni e tagliandola a fettine.
  2. Infornatela e una volta pronta passatela al passaverdure.
  3.  Sciogliete il lievito nel latte caldo e unitevi la zucca a purea insieme a metà della farina. Impastate il tutto aggiungendo l’altra farina messa da parte, il burro sciolto a temperatura ambiente e un pizzico di sale.
  4. Lavorate ora l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo.  Nel caso l’impasto risultasse troppo molle incorporatevi, sempre lavorando, altra farina.
  5. Giunti a questo punto, coprite l’impasto alla zucca con un canovaccio da cucina e lasciatelo lievitare in un luogo tiepido.
  6. Quando l’impasto alla zucca avrà raddoppiato il suo volume, formate delle pagnotte e lasciate che il composto lieviti nuovamente per 30 minuti.
  7. Infine, infornate il vostro pane di zucca in forno a 200°C, lasciandolo cuocere fino a quando sarà divenuto dorato in superficie.