Le lasagne agli spinaci sono le esatte rivali delle lasagne farcite con ragù alla bolognese, poiché rappresentano un primo piatto molto più leggero, che si può cucinare in primavera e soprattutto perché per realizzarle non occorre la carne macinata, bensì la verdura e più specificatamente gli spinaci. Un ottimo modo per far mangiare le non sempre amate verdure ai più piccoli, che in questo modo siamo sicuri le apprezzeranno molto di più.

Ingredienti per 4 persone
Spinaci in foglia – 2 Kg
Sale e pepe fresco macinato
Cipolle – 200 grammi
Pomodori – 600 grammi
Spicchi d’aglio – 1 – 2
Burro – 50 grammi
Farina – 40 grammi
Latte – 300 ml
Panna da montare – 250 ml
Un cucchiaio di erbe aromatiche (timo, rosmarino, aneto ecc.)
Uova – 5
Sfoglie di lasagne – 12 – 15
Fontina grattugiata – 300 grammi
Prezzemolo liscio – mezzo mazzetto


Preparazione delle lasagne agli spinaci
Pulite e lavate accuratamente gli spinaci, per poi scottarli in acqua salata per 5 minuti. Fatto questo, passateli sotto l’acqua fredda e spremeteli. Ora, pelate le cipolle e tagliatele a cubetti, lavando, pulendo e affettando anche i pomodori. Quindi pelate l’aglio e pressatelo. Intanto, rosolate gli spinaci e le cipolle nel burro, aggiungendo un spolverata di farina, il latte – che dovrà coprire interamente il tutto – la panna, l’aglio e le erbe, facendo cuocere per 2 minuti. Successivamente, togliete la padella dal fuoco e incorporatevi le uova, un pizzico di sale e pepe fresco macinato. Subito dopo, disponete in alternanza in una teglia, le sfoglie di lasagne, gli spinaci, i pomodorini e il formaggio, cuocendo in forno caldo – nel ripiano centrale –  a 180° C per 50 minuti. Infine, tritate finemente il prezzemolo e cospargetelo sulle lasagne prima di servire in tavola.

Lasagne agli spinaci

Stampa la ricetta