La ricetta della pasta con fagioli cannellini in bianco è originaria delle Marche ma è oggi divenuta uno dei piatti più classici della cucina italiana. Si prepara facilmente: l’unica cosa da ricordare è che, se si usano fagioli cannellini secchi, bisogna metterli in ammollo una notte per farli rapprendere. Quindi, se non volete perdere tempo. vi consigliamo di comprare quelli in scatola, anche se il gusto forse un po’ ne risentirà…

La pasta e fagioli cannellini in bianco è perfetta per scaldarci nelle fredde serate invernali; è nutriente e soprattutto cremosa, poiché il condimento è preparato sia con fagioli cannellini interi che con una parte fatta a purea. Ma veniamo alla ricetta.

 

Ingredienti per pasta e fagioli cannellini in bianco

Per 4 persone

240 grammi di conchiglie o altro tipo di pasta corta
250 grammi di cannellini secchi o due barattoli di cannellini già lessati
2 foglie di alloro
Una cipolla
Un rametto di sedano tenero
Uno spicchio di aglio
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
Sale
Pepe


 

Preparazione delle conchiglie ai fagioli cannellini

  • La sera prima mettete i fagioli cannellini ammollo in acqua fredda.
  • Il giorno dopo fateli scolare, sciacquateli sotto l’acqua corrente.
  • Mettete le foglie d’alloro in un’ampia pentola con i fagioli cannellini, aggiungendo abbondante acqua calda. Fate bollire e cuocere il tutto per circa un’ora e mezza.
  • A fine cottura salate i fagioli.
  • Scolateli ed eliminate le foglie di alloro e passatene metà al passaverdure. Se doveste scegliere i fagioli in scatola, vi basterà scolarli accuratamente dal loro liquido di conservazione e frullarne la metà.
  • In un tegame mettete dell’olio extravergine di oliva, nel quale rosolare la cipolla tritata con il sedano lavato e tagliato a pezzettini e l’aglio schiacciato.
  • Fate imbiondire il tutto per pochi minuti, allungando con un poco di acqua.
  • Poi, coprite la pentola con un coperchio e lasciate che la cipolla diventi tenera.
  • Aggiungete quindi i fagioli cannellini interi e la loro purea.
  • Mescolate bene i legumi con un mestolo di legno e continuate la cottura per ancora dieci minuti a fuoco lento.
  • Salate e pepate leggermente.
  • Quando il condimento di fagioli cannellini sarà divenuto morbido e omogeneo, cuocete la pasta e scolatela ancora al dente.
  • Condite le conchiglie con i fagioli cannellini e servitela ancora calda e fumante.
  • Nel caso il condimento di fagioli cannellini sia troppo denso, vi basterà allungarlo con alcuni cucchiai di acqua calda.

 

Stampa la ricetta