Gli spaghetti con le vongole sono un classico della cucina di mare partenopea. Gli spaghetti con le vongole si preparano a Napoli alla vigilia di Natale. Questo piatto semplice ma che ha bisogno per essere preparato, di vongole veraci e pulite ad arte, si realizza in tre diversi modi, c’è chi lo prepara nel modo classico, ossia con peperoncino, prezzemolo, vino bianco, olio, e spicchi di aglio – che è poi la nostra ricetta – e chi ci aggiunge il sugo al pomodoro, chi addirittura mette dei pomodorini pachino schiacciati.

Edoardo De Filippo ne preparò anche una sua versione. L’attore stanco ed affamato dopo le prove di un suo spettacolo, trovò la credenza semivuota e si preparò un bel piatto di spaghetti alle vongole “Fuiute”, ossia scappate, nel senso che negli spaghetti proprio di vongole non se ne vedeva nemmeno l’ombra.

Ingredienti per 4 persone: mezzo peperoncino rosso – mezzo bicchiere di vino bianco secco – 4 cucchiai di olio extravergine di oliva – un rametto di prezzemolo – 2 spicchi di aglio – 360 grammi di spaghetti – 1,5 kg di vongole veraci

Preparazione degli spaghetti alle vongole

Lavate molto bene le vongole sotto acqua fresca corrente e ponetele in una pentola piena di acqua salata per almeno un’ora –  in modo che perdano eventuali residui di sabbia. Poi, scolate le vongole e mettetele – senza acqua – in una pentola sul quale metterete un coperchio, per poi lasciare cuocere per 5 minuti su fuoco vivo, per fare in modo che le vongole si aprano. Trascorso questo tempo scolate le vongole con un coppino traforato e ponete le vongole su un piatto, mettendo da porte l’acqua in cui si sono aperte.


Ora, fate raffreddare i molluschi aperti e staccateli dai gusci, mettendone da parte alcuni per decorare la pietanza e buttando le vongole non aperte. Con l’ausilio di un colino –  coperto da una garza –  filtrate l’acqua di cottura delle vongole per eliminare eventuale sabbia in essa presente. Se dovesse rimanere altra sabbia filtrate di nuovo il liquido.

Prendete una pentola e fate soffriggere gli spicchi di aglio sbucciati e schiacciati nell’olio extravergine di oliva, per pochi minuti. Unitevi il peperoncino a pezzettini, il vino bianco secco e il prezzemolo trito, lasciando cuocere in tutto per 5 minuti con un coperchio. Subito dopo, aggiungete le vongole e mezzo bicchiere del liquido delle vongole, portando ad ebollizione e facendo cuocere per altri 5 minuti ancora. Cuocete gli spaghetti e scolateli al dente e amalgamateli al condimento e decorate infine con le vongole intere messe da parte.

spaghetti alle vongole


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *