Gli spaghetti in crema di limone e pancetta sono un primo piatto dal sapore delicato e prettamente primaverile. Se avete un albero di limoni nel vostro giardino non lesinate a preparare questi spaghetti, semplici e veloci.

A dire la verità, in Lombardia è tradizione fare degli ottimi spaghetti al limone senza panna e pancetta, con solo: limone biologico, burro fuso, prezzemolo fresco e naturalmente pasta. Preferibilmente nei formati lunghi, come gli spaghetti, oppure, tagliatelle all’uovo, che tratterranno ancora meglio questo delizioso condimento.

Un consiglio, se voleste accentuare ancora di più il profumo e il sapore dei vostri spaghetti in crema di limone e pancetta fate bollire nell’acqua con la pasta mezzo limone sbucciato e non spremuto.

Oppure potete, in alternativa, unire al condimento in cottura  la polpa di mezzo limone sbucciato e tagliato a cubetti.

Ingredienti per 4 persone

360 grammi di spaghetti
100 grammi di pancetta in un’unica fetta
200 ml di panna da cucina
Un limone non trattato
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
Un rametto di prezzemolo
60 grammi di burro
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
Sale
Pepe bianco


Preparazione degli spaghetti in crema di limone e pancetta

  • In una padella capiente, fate fondere il burro con l’olio extravergine di oliva.
  • Subito dopo, unitevi la pancetta tagliata a cubetti e fatela rosolare per qualche minuto.
  • Aggiungete quindi la scorza di un limone grattugiata, stando attenti a non grattugiare anche la parte bianca.
  • Salate e poi aggiungete anche la panna da cucina, lasciandola addensare bene sulla fiamma bassa per 5 minuti.
  • Mescolate bene il condimento con un mestolo di legno e quando tutto sarà pronto, spegnete la fiamma e mettete da parte, ricoprendo con un canovaccio da cucina in modo da mantenerlo ben caldo.
  • Nel frattempo, cuocete al dente gli spaghetti in acqua bollente leggermente salata e quando saranno pronti scolateli bene, conservando un mestolo di acqua di cottura della pasta.
  • Versate gli spaghetti in padella insieme al condimento al limone e pancetta, rimettendo il tutto sul fuoco a fiamma vivace e aggiungendo il coppino di acqua di cottura della pasta.
  • Mescolate molto delicatamente gli spaghetti con crema di limone e pancetta con un mestolo di legno per far in modo che la pasta assorba il condimento.
  • Guarnite infine con del prezzemolo fresco tritato, pepate e arricchite i vostri spaghetti con crema di limone e pancetta con del parmigiano grattugiato fresco.

    Spaghetti in crema di limone e pancetta

Stampa la ricetta