Tagliatelle con crema di limone: un piatto ad alta digeribilità, depurativo e antiossidante

Le tagliatelle con crema di limone sono indicate soprattutto nel periodo primaverile e estivo, poiché fresche, profumate, leggere e dal gusto delicato. I due ingredienti principali creano un connubio perfetto, poiché le tagliatelle, sono la pasta ruvida per eccellenza, che trattiene meglio i sughi, specie se leggeri, il limone invece e un elemento ad alta digeribilità, depurativo e antiossidante (e appartiene, per chi non lo sapesse, alle rutacee, come il mandarino, l’arancia, il bergamotto e il cedro e perciò ricco di vitamina C).

Ingredienti per 4 persone
Un limone non trattato
Foglie di salvia – 4 o sei
Olio di oliva – 6 cucchiai
Farina – 2 cucchiai
Latte – 250 ml
Brodo vegetale – 250 ml
Tagliatelle – 400 grammi
Sale
Pepe
Panna – 125 ml
Tuorli – 2
Fette di limone per guarnire
Foglie di salvia per guarnire


Preparazione delle tagliatelle con crema al limone
Lavate il limone sotto l’acqua calda, privatelo della buccia senza intaccare il mallo (la parte bianca, appena sotto la buccia) e tagliatela a strisce sottili. Poi spremete il limone, lavate le foglie di salvia, tagliate anch’esse a listarelle per poi friggerle nell’olio caldo per 2 – 3 minuti e estraetele con uno schiumarola. Fatto questo, fate rosolare la farina nell’olio e aggiungete, mescolando, 4 cucchiai di succo di limone, metà della sua buccia, il latte e il brodo e lasciate cuocere a fuoco lento mescolando per 10 minuti. Fate cuocere la pasta in acqua bollente e salatela. Poi sbattete la panna con i tuorli e aggiungeteli alla salsa calda, insaporendo con sale e pepe e spegnendo il fuoco. Infine, scolate la pasta e conditela con la salsa al limone. Guarnite con fette di limone e listarelle e foglie di salvia.

Tagliatelle con crema al limone


Facebook


Questo articolo è stato letto 1.709 volte.


Leggi anche...