Il baccalà in umido con patate alla calabrese non può mancare sulla tavola delle feste delle famiglie calabresi. E’ tradizione infatti che il baccalà venga preparato in tantissimi modi e che venga gustato sia nel giorno dell’Immacolata – l’8 dicembre – sia la sera della vigilia di Natale.

La ricetta è semplicissima, gli ingredienti principali sono infatti: il baccalà messo in ammollo nei giorni precedenti il suo utilizzo e tagliato a pezzi, le patate, la passata di pomodoro e odori vari.

La variante più ricca di questo piatto è il baccalà in umido con patate e olive nere alla calabrese. Vi possiamo garantire che sono entrambi squisiti. Provateli e fateci sapere cosa ne pensate!

Contenuti dell'articolo

Ingredienti per 4 persone

700 grammi di patate
800 grammi di baccalà
Mezza bottiglia di passata di pomodoro
Una cipolla
100 grammi di farina 00’
Vino bianco
Peperoncino secco a scaglie
Olio extravergine di oliva
Un rametto di origino secco
Qualche rametto di prezzemolo fresco
Sale


Preparazione del baccalà in umido con patate alla calabrese

  • Dissalate in baccalà ponendolo a bagno in una bacinella capiente e colma di acqua fredda.
  • Cambiate l’acqua per 3 giorni consecutivi e per 3 volte al giorno in modo che perda tutto il sale in eccesso.
  • Passato questo tempo, fate scolare bene il baccalà e tamponatelo accuratamente con dei fogli di carta assorbente da cucina.
  • Con l’aiuto di un coltello affilato tagliate il baccalà, ottenendo tanti rettangolo di media grandezza.
  • Prendete un piatto capiente e riempitelo con della farina 00’ nella quale passare il baccalà, in modo che ne sia completamente ricoperto.
  • Intanto, pelate e tritate grossolanamente la cipolla facendola rosolare bene in una padella dai bordi alti con dell’olio extravergine di oliva.
  • Quando la cipolla sarà divenuta traslucida aggiungete in padella i pezzi di baccalà infarinati e bagnate il tutto con del vino bianco.
  • Fate sfumare il vino facendo cuocere il baccalà per circa 20 minuti, aggiungendo alcuni mestoli di acqua.
  • Nel frattempo, sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti medi, mettendole in padella insieme al baccalà.
  • Unite anche la passata di pomodoro e salate leggermente.
  • Aggiungete quindi del peperoncino calabrese secco in scaglie o del peperoncino fresco tagliato a tocchetti, al quale avrete eliminato i semi interni e il picciolo.
  • Infine, aggiungete anche un rametto di origano secco e del prezzemolo fresco.
  • Ultimate la cottura del baccalà in umido con patate alla calabrese facendolo cuocere per altri 25 minuti, aggiungendo se vi è di bisogno qualche altro coppino di acqua ulteriore.Baccalà in umido con patate alla calabrese

Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *