Oggi scopriamo come decorare i biscotti di Natale con la glassa di zucchero: un classico del periodo natalizio.

Da sempre famosissimi in Svezia e Danimarca, sono perfetti da regalare ad amici e parenti, magari confezionandoli in sacchettini di cellophan trasparenti con motivi natalizi o in scatoline decorate. I biscotti di Natale si possono realizzare, infatti, in tantissime forme (acquistando appositi stampini), per poi essere cotti in forno e decorati con della glassa, bianca o colorata – come in questo caso –, o con del cioccolato, come vi spiegherò in seguito. I biscotti di Natale con la glassa sono realizzati il più delle volte per essere appesi all’albero, facendo semplicemente un foro nella parte superiore prima di infornarli. Foro, al cui interno, dopo la cottura e la decorazione dello stesso, verrà fatto passare un nastro di raso rosso o colorato.

Vediamo quindi come decorare i biscotti di Natale con la glassa di zucchero.

Gli ingredienti

I250 grammi di zucchero a velo – 40 grammi di acqua.

Preparazione della glassa di zucchero

  • Prendete un pentolino e riempitelo d’acqua. Accedente il fuoco e fategli sfiorare il bollore.
  • Procuratevi una ciotola e ponetevi lo zucchero a velo, a cui andrà aggiunta l’acqua ancora bollente.
  • Mescolate il tutto accuratamente con un cucchiaino, fino ad avere una glassa liscia e senza grumi.

Consigli per una glassa di zucchero al top!

Se volete ottenere una glassa per i vostri biscotti più densa, aggiungete un cucchiaino di zucchero a velo alla volta, fino a raggiungere la consistenza voluta. Se dovete invece utilizzare questa glassa di zucchero all’acqua per ricoprire delle torte, vi consiglio di farla un po’ più liquida: in questo caso, unite allo zucchero a velo qualche cucchiaio di acqua calda in più.

In quanto la glassa all’acqua solitamente tende ad asciugarsi molto velocemente, è consigliabile che la prepariate qualche momento prima di adoperarla per le vostre decorazioni. Nel caso si dovesse asciugare, vi basterà aggiungere qualche cucchiaino di acqua calda, per avere nuovamente la consistenza della glassa originaria.

La glassa di zucchero si conserva in frigo per un massimo di tre giorni, in una ciotolina ricoperta da pellicola trasparente da cucina. Se si dovesse assorbire troppo potrete reidratarla con l’aggiunta di qualche cucchiaino di acqua calda.


Idee per decorare i biscotti di Natale da appendere all’albero

Con la glassa potete decorare tutti i biscotti di Natale che desiderate, dando spazio alla vostra fantasia! Si possono ricoprire interamente i biscotti con la glassa al naturale (ossia bianca) mettendone un cucchiaino al centro di ciascuno e stendendo il composto uniformemente con il dorso di un cucchiaio.

Si può anche realizzare una glassa di zucchero colorata con l’aggiunta di qualche goccia di colorante alimentare.

Per realizzare una glassa dal profumo di agrumi – ideale per questo periodo di festa – si deve sostituire l’acqua con il succo di limone o di arancia, che deve essere sempre riscaldato in un pentolino prima di essere aggiunto allo zucchero a velo. Aggiungendo invece un po’ di cioccolato fondente fuso potete ottenere una glassa al cioccolato.

 

La ricetta dei biscotti

Con la glassa di zucchero potete anche decorare i tradizionali biscotti a forma di omini di pan di zenzero – fatti con l’originale impasto alla cannella o con la pasta frolla – per poi regalarli ai vostri cari o appenderli all’albero con dei nastrini di raso rosso.

Con le dosi di questa ricetta potete ricoprire circa 20 biscotti.

Stampa la ricetta