La pasta frolla è la base della pasticceria italiana. La ricetta della pasta frolla risalirebbe a tempi molto antichi. Pare infatti, che un impasto simile fosse già conosciuto intorno all’anno mille, quando fu scoperta e importata la canna da zucchero dal Medio Oriente. Tra la fine del 600’ e l’inizio del 700’ poi, quella ricetta fu perfezionata e da lì nacque l’attuale impasto della pasta frolla che noi tutti conosciamo.

La pasta frolla si compone di ingredienti semplici, quali: il burro, le uova, lo zucchero, la farina e un pizzico di sale. Con la pasta frolla si possono preparare un infinità di dolci: crostate alle marmellata o alla Nutella, biscotti aromatizzati agli agrumi, al cioccolato o alla vaniglia, tra cui anche i caratteristici biscotti natalizi, magari impreziositi con della cannella. Ma non solo, con la pasta frolla si possono preparare anche prodotti di mini pasticceria, dalle tartellette alla crema o alla frutta, fino a dolci al cucchiaio, sulla cui superfice mettere della pasta frolla sbriciolata.


Per ottenere una pasta frolla perfetta, bisogna lavorarla molto velocemente, con delle mani fredde, in quanto il calore rovinerebbe il burro in essa contenuto, cosa che comprometterebbe la buona riuscita dell’impasto stesso.

Inoltre, ricordate che più burro si aggiunge nella pasta frolla e più essa avrà una consistenza farinosa, quasi come se si sciogliesse in bocca. Mentre se ci sarà più zucchero e meno burro, l’impasto risulterà molto più croccante.

Questo è l’impasto perfetto per ottenere una pasta frolla morbida e friabile.

Preparazione per una pasta frolla morbida e friabile

Ingredienti per 450 grammi di impasto: un uovo intero – 100 grammi di zucchero semolato – 100 grammi di burro a temperatura ambiente – 200 grammi di farina 00’ –un pizzico di sale

  1. Su un piano di lavoro formate la classica fontana di farina con il buco al centro.
  2. Subito dopo, mettete al suo interno lo zucchero semolato, il burro a temperatura ambiente e tagliato a pezzetti e un pizzico di sale.
  3. A questo punto unitevi anche l’uovo intero e iniziate a impastare il tutto con l’aiuto della lama di un coltello. Amalgamando tra loro prima lo zucchero semolato, il burro e l’uovo e subito dopo anche tutta la farina.
  4. A questo punto proseguite ad impastare velocemente con le mani fino a quando avrete ottenuto un composto liscio e compatto.
  5.  Formate una palla con l’impasto e dopo averlo messo in un recipiente avvolgetelo con della pellicola trasparente, facendolo riposare in frigorifero per 30 minuti circa prima di utilizzarlo nella creazione dei vostri dolci.