I Fratini di Carnevale sono delle fragranti ciambelline fritte e zuccherate, tipiche della Toscana. Le ciambelle fritte, come le zeppoline di patate, non possono mancare insieme alle frittelle, le sossole e le castagnole per festeggiare al meglio il Carnevale.

Allora che aspettate a preparare questa ricetta facilissima, veloce e piena di gusto???

Ingredienti per circa 25 Fratini

120 grammi di zucchero semolato
320 grammi di farina 00’
3 uova
Una bustina di lievito per dolci
Buccia di un limone grattugiata
30 ml di olio extravergine di oliva
Per decorare zucchero a velo o semolato
Olio di semi per friggere.


Preparazione dei Fratini di Carnevale

  • In una scodella abbastanza ampia mettete la farina 00’, le uova, la bustina di lievito per dolci, la scorza di un limone grattugiata e l’olio.
  • Impastate accuratamente tutti gli ingredienti tra loro, in modo da ottenere un impasto un poco appiccicoso ma facilmente malleabile. Se il composto risultasse troppo morbido unitevi un altro poco di farina.
  • Con l’impasto attenuto fate un panetto.
  • Staccate con le mani, dei pezzi di pasta di 30 grammi ciascuno, da cui ricaverete un filoncino con la lunghezza simile a quella di un dito.
  • Chiudete i filoncini alle due estremità, ricavandone così delle ciambelle.
  • Prendete una padella capiente e con i bordi alti e mettete al suo interno dell’abbondante olio di semi.
  • Quando l’olio sarà divenuto caldo, tuffatevi i Fratini di Carnevale poco per volta, rigirandoli nell’olio con l’apposita pinza.
  • Quando i Fratini avranno assunto un colorito uniforme e leggermente dorato in superfice, prelevateli dalla padella con l’aiuto di un mestolo forato.
  • Fateli sgocciolare bene dall’olio in eccesso e posateli in un piatto da portata ricoperto con delle carta assorbente da cucina.
  • Infine, spolverate i Fratini di Carnevale Toscani in superficie con dello zucchero a velo o delle zucchero semolato. .
Stampa la ricetta