Se avete la possibilità di fare delle belle passeggiate in montagna, nel mese di giugno, magari avrete anche l’occasione di trovare sul vostro sentiero delle fragoline di bosco fresche e profumate. Allora, mettetele in un cestino ricoperto delle proprie foglie – questo servirà a mantenerle ancora più intatte – e portatele a casa, per preparare la grappa con le fragoline di bosco. Un liquore da consumare a fine pasto o semplicemente in compagnia di amici, magari nel periodo invernale, quando di fragoline, proprio, non se ne trovano!

Ingredienti: un litro di grappa bianca – 100 grammi di fragoline di bosco – mezzo limone – 30 grammi di zucchero semolato

Preparazione della grappa con le fragoline di bosco

Pulite, lavate e asciugate le fragoline di bosco fresche. Mettetele in una bottiglia di vetro. Riempite la bottiglia con la grappa, unendovi lo zucchero semolato, con un po’ di succo e la buccia del limone. Chiudete la bottiglia e lasciate in infusione per 3 settimane, scuotendo di tanto in tanto la bottiglia per rimescolare gli ingredienti tra loro. Passate le tre settimane mettete la bottiglia di fragoline con la grappa in dispensa e fatela riposare almeno un mese prima di consumare il liquore.


Grappa con le fragoline di bosco

Stampa la ricetta