Gli involtini di melanzane ripieni di pasta sono da considerarsi sia un primo piatto sostanzioso e corposo sia un piatto unico, ma volendo si possono servire anche come uno sfizioso antipasto o finger foood sia caldo che tiepido.

Questi spaghetti al pomodoro monoporzione avvolti in una croccante fetta di melanzana fritta, poi passati al grill e cosparsi con una filante copertura di pecorino grattugiato fresco sono una specie di pasta alla norma capovolta e tipici anch’essi della Sicilia.

Per realizzarli ci vuole un po’ di tempo, ma vi assicuro che il risultato sarà davvero eccezionale!

Gli involtini di melanzane ripieni di pasta fanno parte dell’antica tradizione gastronomica di Sicilia.

Quante volte vi sarà capitato di mangiare degli spaghetti al sugo con delle fette di melanzane fritte sopra… Bene, possiamo dire che questa è la versione più raffinata di questi ultimi, in cui le melanzane si gustano insieme agli spaghetti in un sol boccone!

Involtini di melanzane ripieni di pasta

Come preparare gli involtini di melanzane ripieni di pasta

Se volete, naturalmente, potete prepararli in anticipo e poi passarli in forno per qualche minuto al momento del bisogno.

Noi abbiamo scelto come tocco finale di questa delizia del pecorino grattugiato ma volendo, nulla vi vieta di usare dellea ricotta salata stagionata e grattugiata.

Inoltre, se volete, potete aggiungere anche dei cubetti di mozzarella o provola sugli spaghetti, in modo che quando li taglierete con coltello, una volta tirati fuori dal forno, saranno ancora più filanti.

Per quanto riguarda la pasta da utilizzare per questi involtini potrete usare sia i classici spaghetti, come tradizione vuole, oppure degli spaghetti alla chitarra fatti in casa che tratterranno meglio il sugo o anche della pasta corta come le pennette o le penne.

Ingredienti per 4 persone

350 grammi di spaghetti
Una cipolla
Una scatola di passata di pomodoro
3 melanzane lunghe grandi e tenere
100 grammi di farina 00’
Un cucchiaino di zucchero
Foglie di basilico fresco
50 grammi di pecorino stagionato grattugiato
Olio extravergine di oliva
¼ di litro di latte
Sale


Preparazione degli involtini di melanzane ripieni di pasta

  • Lavate le melanzane sotto acqua fredda corrente per poi privarle del picciolo.
  • Tagliatele quindi a rondelle della spessore di mezza centimetro circa ciascuna.
  • Mettete le fette di melanzane così ottenute in uno scolapasta a strati e cosparse di sale per circa 30 minuti con sopra un peso (ad esempio un piatto), così che perdano gran parte della loro acqua di vegetazione dal sapore amarognolo.
  • Passato questo tempo, sciacquate bene le fette di melanzane sotto l’acqua fredda e mettetele a riposare all’interno di una scodella per mezz’ora, bagnandole con una tazza di latte.
  • Passato il tempo indicato sgocciolatele accuratamente, asciugatele, infarinandole uniformemente per poi friggerle in abbondate olio extravergine di oliva bollente con l’aggiunta di un po’ di sale su ciascuna di esse.
  • Fate quindi dorare il tutto da entrambi i lati e una volta pronte scolatele con cura per poi riporle su un piatto da portata ricoperto da carta assorbente da cucina, in modo che perdano l’unto in eccesso.
  • Intanto iniziate a fare il sugo.
  • Prendete una padella capiente e dai bordi abbastanza alti e mettete al suo interno dell’olio extravergine di oliva e un trito di cipolla, facendola soffriggere per qualche minuto.
  • Unite la passata di pomodoro o in alternativa dei pomodori pelati tagliati a pezzi.
  • Salate, aggiungete un pizzico di zucchero per togliere l’acidità al pomodoro e del basilico fresco spezzettato.
  • Nel frattempo che il sugo bolle per 15 minuti circa, fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua calda salata e una volta pronti scolateli ancora al dente, per poi tuffarli in parte del sugo al pomodoro appena fatto.
  • Prendete dei piccoli mucchietti di pasta condita con la salsa e arrotolatevi nella loro parte centrale una fetta di melanzana, fermata poi con uno stecchino di legno.
  • Adagiate infine tutti gli involtini di melanzane ripieni di pasta in un teglia unta di olio extravergine di oliva, ricoprendoli interamente con il rimanente sugo al pomodoro.
  • Cospargeteli con delle manciate abbondati di pecorino grattugiato grossolanamente e fatele gratinare in forno caldo per 10 minuti a 180°C.
  • Servite i vostri involtini di melanzane ripieni di pasta ancora caldi e fumanti.

    involtini di melanzane ripieni di pasta 1

 

 

 

 


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]