La mousse al salmone per crostini e bruschette è una crema salata soffice e golosa. Si prepara in pochi minuti ed è versatile ed economica!

Questa mousse si può realizzare sia con delle fette di salmone affumicato – come in questo caso – che con delle fette di salmone al naturale. Inoltre, se non vi piace la robiola potete adoperare, in alternativa, la Philadelphia, la crescenza o ancora la ricotta fresca.

La mousse al salmone è perfetta per il vostro Cenone di Natale o di Capodanno, potete infatti usarla per farcire bruschette calde o fredde, crostini, voulevant di pasta sfoglia o tartine, accompagnandola magari, insieme con degli altri tipici antipasti delle feste, farciti con della mousse al tonno o al prosciutto cotto che lasceranno a bocca aperta amici e parenti.

Ingredienti

100 grammi salmone affumicato a fette sottili
200 grammi di robiola
50 ml di panna da cucina
Un poco di erba cipollina
Sale
Pepe bianco in grani


Preparazione della mousse al salmone per crostini e bruschette

  • Prendete la robiola a temperatura ambiente e fatela a pezzettoni per poi metterla in un frullatore o mixer da cucina.
    Aggiungete quindi la panna da cucina, sempre a temperatura ambiente e le fette di salmone affumicato, fatto a pezzi con le mani.
  • Con un coltello affilato sminuzzate l’erba cipollina e aggiungetela alla vostra mousse di salmone per crostino e bruschette.
  • Salate il tutto e aggiungete anche un pizzico di pepe bianco in grani.
  • Frullate con cura la vostra mousse al salmone e mettetela in una ciotola ricoperta con della pellicola trasparente da cucina. Se ce n’è di bisogno aggiungete un altro po’ di sale o di pepe bianco macinato dal mulinello.
  • Mettete il composto così ottenuto in frigorifero per circa un’ora a riposare, per poi utilizzare la vostra mousse al salmone per crostini e bruschette, oppure, farcire voulevant e tartine.

Mousse al salmone per crostini e bruschette

Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]