Le lasagne alla calabrese sono un classico delle feste. Non c’è Natale o domenica in famiglia che non si festeggi degnamente con delle belle lasagne alla calabrese, farcite con del sugo con macinato di carne maiale, salsiccia o prosciutto cotto, uova sode, pecorino grattugiato e naturalmente, della provola silana.

Una ricetta ricca, quella delle lasagne alla calabrese che non può mancare per il Cenone di Natale o per quello di Capodanno. Una vera istituzione!

Naturalmente, oltre a questa versione di lasagne alla calabrese ne esiste anche un’altra, ancora più ricca e golosa. Stiamo parlando delle lasagne alla calabrese con l’aggiunta di polpettine di carne macinata, all’interno dei vari strati di pasta, e che, per tradizione si prepara nei giorni del Carnevale, altrettanto golosa ed elaborata.

Lasagne alla calabrese

Ingredienti per 4 persone

Due confezioni di lasagne all’uovo senza bisogno di precottura
4 uova
200 grammi di provola silana
300 grammi di carne trita di maiale
Un bicchiere di vino rosso
Basilico fresco
Olio extravergine di oliva
Una cipolla
Una carota
Una costa di sedano
Una bottiglia di passata di pomodoro
Prosciutto cotto in fette sottili oppure una salsiccia stagionata
Sale
Pepe


Preparazione delle lasagne alla calabrese

  • Prendete una padella capiente e incominciate a preparare il sughetto con la carne macinata di maiale.
  • Iniziate col mettere l’olio extravergine di oliva unendo poi la carota, il sedano e la cipolla tritati finemente.
  • Fate rosolare bene il soffritto di verdure e unite quindi la carne di maiale macinata.
  • Rimestate la carne macinata con un cucchiaio di legno bagnandola con il vino rosso che lascerete evaporare completamente.
  • Aggiungete quindi la passata di pomodoro, qualche fogliolina di basilico fresco e sale quanto basta, lasciando che la cottura del vostro ragù per lasagna calabrese si ultimi.
  • Ricordatevi di mescolare ogni tanto il condimento con un mestolo di legno, bagnando (se ve ne è di bisogno, con un po’ di acqua).
  • Intanto che il sughetto cuoce, a fuoco lento, fate bollire le uova in un tegamino per poi farle raffreddare, sbucciarle e tagliarle a rondelle.
  • Tagliate a piccoli cubetti anche la provola silana.
  • Sbriciolate con le mani le fette di prosciutto cotto, oppure, tagliate con un coltello affilato la salsiccia di maiale stagionata, anch’essa a dadini.
  • Quando tutto sarà pronto, prendete una teglia da forno abbastanza capiente e ricopritene il fondo con un primo strato di sugo e carne macinata.
  • Fate un secondo strato di lasagna a cui aggiungerete dell’altro sugo, ricoprendo completamente le sfoglie.
  • Alternate quindi gli strati di sugo e lasagne, aggiungendo volta per volta altrettanti strati di uova sode a fette, prosciutto cotto o salsiccia di maiale a dadini, provola silana e in ultimo, prima di aggiungere le altre sfoglie di lasagna, del pecorino grattugiato fresco.
  • Ricordate che, l’ultimo strato delle lasagne alla calabrese dovrà essere di sugo con macinato a cui aggiungerete una manciata abbondante di pecorino grattugiato.
  • Ricoprite infine le lasagne alla calabrese con dei fogli da carta di alluminio e infornatele per 30 minuti a 200°C, per poi togliere la carta stagnola che ricopre la teglia e lasciare gratinare in superfice le lasagne alla calabrese per 5 minuti, prima di portarle in tavola.

    Lasagne alla calabrese 1