Le pitticelle di melanzane è uno dei piatti tradizionali di Calabria. Una pietanza che non può mancare nel pranzo domenicale in famiglia. Ottime sia come antipasto che come contorno. Tratti distintivi: la loro croccantezza esterna e morbidezza interna. Non c’è autunno che si rispetti, senza che nelle case calabresi si preparino pitticelle di melanzane.

Ingredienti
Melanzane – 1 KG
Uova – 3
Pane raffermo ammorbidito in acqua – 300 grammi
Parmigiano o pecorino – 70 grammi
Una presa di sale
Mezzo spicchio d’aglio tritato finemente
Foglie di basilico – 10
Pepe

Preparazione delle pitticelle di melanzane
Tagliate le melanzane a dadini, facendole cuocere in acqua bollente per 20 minuti circa. Una volta cotte e raffreddate, privatele dell’acqua in eccesso comprimendole con le mani. A questo punto, mettetele in un recipiente insieme a tutti gli altri ingredienti elencati, fino ad avere un impasto compatto e morbido, con cui formerete delle polpette di forma ovale e schiacciata, della classica lunghezza di 5 cm ciascuna.
Infine, fatele friggere in olio bollente fino a quando saranno dorate o in alternativa, fatele cuocere in forno per 180⁰C per 30 minuti.


pitticelle di melanzane

Stampa la ricetta