Il cocktail di gamberi è un antipasto a base di gamberi in salsa rosa, che divenne famoso negli Stati Uniti tra gli anni 60’ e la fine degli anni 80’.

Nel Regno Unito, invece, la realizzazione del cocktail di gamberi è spesso fatta risalire agli anni ’60, ad opera della chef televisiva Fanny Craddock, che molto probabilmente si limitò a rendere celebre la propria versione dell’antipasto, fino ad allora sconosciuto da quelle parti.

In Italia invece, il cocktail di gamberi divenne molto in voga nei ristoranti degli anni 80’.

Oggigiorno, questo antipasto elegante e raffinato viene preparato in giorni particolari, come ad esempio: il Cenone della vigilia di Natale o il Cenone di Capodanno.

Il cocktail veloce e semplice da portare in tavola può essere preparato anche in anticipo e si può servire sia all’interno di una foglia di lattuga che in bicchieri da Cosmopolitan o in ciotoline particolari.

I gamberi o i gamberetti da utilizzare devono essere freschi oppure congelati ma rigorosamente di buona qualità.

Vi basterà sbollentare i gamberi, salarli, peparli e unirli all’amalgama di ketchup, salsa worchester, brandy, senape, maionese.

Il loro sapore delicato unito a quello deciso della salsa cocktail vi stupirà!

Alcuni consigli

  • Conservatelo in frigorifero fino al momento di servirlo.
  • Scegliete gamberi non troppo grandi oppure gamberetti.
  • Potete conservare il cocktail di gamberi in frigo al massimo per un giorno, ricoperto con pellicola trasparente.
  • E’ perfetto anche come finger food o da servire in un buffet, accompagnato con un flutè di prosecco fresco.

    cocktail di gamberi

Ingredienti per 4 persone

Un cucchiaio di ketchup
150 grammi di maionese
Un cucchiaio di senape
Un cucchiaio di brandy
300 grammi di gamberetti congelati
Un cucchiaio di salsa worcester
Sale
Pepe


Preparazione del cocktail di gamberi

 

  • Scongelate i gamberi e scottateli.
  • Salateli e pepateli lasciando che si freddino.
  • Nel frattempo, dedicatevi alla realizzazione della salsa cocktail.
  • In una ciotola mettete la maionese, il ketchup, la senape, il brandy e la salsa Worchester.
  • Mescolate accuratamente il tutto, in modo che gli ingredienti si amalgamino tra loro.
  • Unite i gamberetti alla salsa rosa e mettendone qualcuno da parte, mescolando nuovamente.
  • Fate riposare il cocktail di gamberi per almeno un’ora in frigorifero, prima di servirlo in tavola.
  • Trascorso questo tempo, potete riporre il cocktail di gamberi su singoli piatti all’interno di una foglia di lattuga, guarnendo infine con i gamberi messi da parte precedentemente e del prezzemolo fresco tritato, oppure, servire questa antipasto in bicchieri di vetro da cocktail.

Se volete, provare a fare anche questo altro buonissimo primo piatto anni 80′: pennette alla vodka!

cocktail di gamberi 1


Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *