La storia delle crespelle ricotta e spinaci alla fiorentina

Le crespelle ricotta e spinaci alla fiorentina sono il piatto delle grandi occasioni. Leggenda racconta che fu proprio Caterina De Medici – che divenne regina di Francia nel 1500’ – andando in sposa a re Enrico II D’Orleans a esportarle in Francia, grazie ai cuochi della corte di Firenze che ella volle portare con sé oltralpe.

I Francesi da allora ne reclamerebbero la paternità, francesizzando il loro nome da crespelle a crepes.

Le crespelle ricotta e spinaci alla fiorentina – come detto – sono nate a Firenze e precisamente nelle campagne circostanti, dove venivano chiamate dai contadini del luogo affettuosamente “pezzo della nonna”, oppure, ‘fazzoletti della nonna,’ a causa del fatto di venire ripiegate su se stesse, una vota farcite con ricotta e spinaci.

Come cucinare le crespelle ricotta e spinaci alla fiorentina

La parola “crespelle” ricorda l’espressione “crespo” che significa sgualcito e pieghettato. Queste frittatine preparate con latte, farina e uova vengono preparate in padella e poi farcite con i ripieni più svariati – nel caso della crespelle alla fiorentina il ripieno utilizzato è una purea di ricotta e spinaci – poi ripiegate su se stesse a mo’ di fazzoletto e cosparse in superficie con della besciamella, passata di pomodoro e parmigiano grattugiato, per poi essere infornate e gustate calde e dorate.

Per le crespelle:

120 grammi di farina 00’
50 grammi di burro
2 uova
Un bicchiere di latte
Sale.

Per il ripieno:

200 grammi di ricotta
400 grammi di spinaci lessati
Parmigiano grattugiato
Noce moscata
Un uovo
Sale
Pepe

Per il condimento:
Mezzo litro di besciamella
3 cucchiai di salsa di pomodoro
Parmigiano grattugiato
Burro per la teglia

Preparazione delle crespelle ricotta e spinaci alla fiorentina


  • Preparate 8 frittatine amalgamando le uova, la farina, il latte, il burro fuso e un pizzico di sale.
  • Fate riposare l’impasto per circa un’ora.
  • Ungete una padella di circa 20 centimetri di diametro e versatevi al suo interno due cucchiaiate per volta di impasto, così da ottenere le frittatine che andranno cotte bene da tutti e due i lati.
  • Nel frattempo dedicatevi alla realizzazione della farcia interna di ricotta e spinaci. Tritate con cura gli spinaci lessati.
  • In una grande ciotola mettete gli spinaci triti, un uovo, il parmigiano grattugiato, la ricotta fresca, sale, pepe e un poco di noce moscata.
  • Mescolate tutti gli ingredienti tra loro e sistemate in composto di ricotta e spinaci sulle singole crespelle, aiutandovi con un cucchiaio.
  • Arrotolate quindi tutte le crespelle ricotta e spinaci alla fiorentina su se spesse e allineatele in una pirofila da forno, precedentemente imburrata.
  • Ricopritele in superfice di besciamella e una spolverata di parmigiano grattugiato fresco e un po’ di sugo al pomodoro.
  • Infine, fate gratinare le crespelle ricotta e spinaci alla fiorentina in forno per 15 minuti a 150°C e servitele in tavola calde.
Stampa la ricetta