La ricetta calabrese dei biscotti ‘occhio di bue’ alla marmellata e Nutella

Oggi vi dicimo come preparare i biscotti occhio di bue alla calabrese, che altro non sono che dei golosi biscotti dalla forma tondeggiate che ricordano appunto le sembianze di un occhio…

Partiamo dicendo che si realizzano con l’impasto base della pasta frolla e poi con delle opposite formine per biscotti. Si ricavano dei cerchi da farcire o con della marmellata di frutta o con della Nutella, che poi verranno ricoperti di nuovo con un secondo dischetto di pasta, a cui verrà praticato un foro al centro. Spolverizzati infine con dello zucchero a velo in superficie e infornati.


I biscotti occhio di bue sono un’istituzione in tutta la Calabria. Si sfornano in tutti i periodi dell’anno. Anche per festeggiare tutte le occasioni liete: matrimoni, prime comunioni, cresime, battesimi, per Natale o Pasqua o semplicemente per trascorrere un pranzo o una cena in compagnia di amici.

La ricetta è la seguente.


 

Preparazione dei biscotti occhio di bue alla calabrese

Ingredienti per circa 23 biscotti occhio di bue: 500 grammi di burro – un kilo di farina 00’ – 400 grammi di zucchero a velo – 8 tuorli d’ovo medi –  2 bustine di vanillina per dolci – zucchero a velo Q.B. – 100 grammi di marmellata a scelta per farcire.

  1. Per la realizzazione della pasta frolla, prendete il burro precedentemente riposto in frigo e fatelo divenire a temperatura ambiente.
  2. Trascorsi 20 minuti impastate il burro tagliato da dadini insieme alla farina 00’.
  3. Lavorate il composto fino a quando avrà acquisito un aspetto farinoso.
  4. Mettete il tutto in una scodella capiente e unitevi lo zucchero a velo setacciato, otto tuorli d’uovo, la vanillina per dolci e un pizzico di sale.
  5. Amalgamate il tutto con le mani, per poi proseguire a lavorare l’impasto su una spianatoia.
  6. Quando avrete finito di impastare formate una palla e riponetela in una ciotola coperta con della pellicola trasparente per poi riporla in frigorifero per 30 minuti circa.
  7. Poi, cospargete il piano di lavoro con della farina e cominciate a stendere l’impasto con l’ausilio di un matterello.
  8. Con una formina per biscotti di forma rotonda – di 10 cm – o una tazzina di caffè, fate 23 cerchi senza buca e altri 23 cerchi con un buco più piccolo centrale – con un’altra formina – e metteteli su una placca foderata con della carta da forno.
  9. Cuocete di dolcetti occhi di bue in forno preriscaldato a 180°C, per 15 minuti.
  10. Appena gli occhi di bue alla calabrese saranno belli dorati, toglieteli dal forno e fateli raffreddare.
  11. Prendete ora i dischi di pasta interi e spalmatevi sopra della marmellata alla frutta a vostro piacimento, ricoprendo poi con i dischetti di pasta forati.
  12. Spolverizzate infine i dolci con abbondante zucchero a velo setacciato.

Per i biscotti occhio di bue alla Nutella alla calabrese vi basterà spalmare sui dischetti di pasta senza foro centrale – una volta sfornati – della Nutella, per poi metterci sopra l’altro biscotto forato e cospargere tutta la loro superfice con dello zucchero a velo setacciato.

Facebook


Questo articolo è stato letto 477 volte.


Leggi anche...