La pasta tonno e limone è un gustoso e profumato primo piatto, perfetto per la stagione estiva. Si prepara davvero in poco tempo e si possono utilizzare tutti i formati di pasta: dalle pennette, ai fusilli corti, dai rigatoni alle farfalle, fino ad arrivare ai classici spaghetti.

Il procedimento per fare un’ottima pasta tonno e limone e davvero molto semplice: vi basterà mettere in padella la buccia grattugiata e il succo del limone con l’olio e l’aglio, versare il tonno in scatola sbriciolato, sfumare con il vino bianco per poi condirvi la pasta e aggiungendo una spolverata di prezzemolo fresco tritato in superfice.

La pasta tonno e limone inoltre, è una ricetta anti spreco che vi permetterà di consumare degli ingredienti rimasti in frigo o vi verrà in soccorso per cene e pranzi dell’ultimo minuto con amici e parenti.

Una pasta del sapore fresco e delicato che è una variante della tradizionale e ancora più veloce pasta al tonno in bianco o al sugo o degli spaghetti cremosi al limone e degli spaghetti in crema di limone e pancetta.

Alcuni consigli utili

  • Se volete ottenere una pasta tonno e limone un po’ più piccantina potete aggiungere al posto del pepe nero macinato, dei tocchetti di peperoncino rosso fresco.
  • Mentre, invece se desiderate portare in tavola un piatto più leggero potete sostituire il tonno sott’olio con quello al naturale.
  • Dosate il succo del limone in base ai vostri gusti in modo da ottenere una pasta dal sapore più o meno agrumato.
  • Un buon tonno sott’olio, dei limoni biologici o della Costiera Amalfitana e della pasta artigianale faranno la differenza in fatto di sapore e qualità.
  • Se volete consumarla in versione fredda optate sempre per un formato di pasta corto, conservandola in frigorifero per un massimo di due giorni in un contenitore salva freschezza.

Ingredienti per 4 persone

400 grammi di pennette o spaghetti
400 grammi di tonno in scatola in olio d’oliva
Uno spicchio di aglio
Un limone
Un mazzetto di prezzemolo fresco
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe nero


Preparazione della pasta tonno e limone

  • Fate cuocere la pasta in una pentola colma di acqua bollente salata.
  • Intanto, prendete una padella abbastanza capiente e mettete al suo interno un giro di olio extravergine di oliva.
  • Pelate e tagliate a pezzettini lo spicchio di aglio e unitelo in padella con l’olio.
  • Aggiungete quindi la buccia di un limone grattugiato e il suo succo.
  • Abbassate la fiamma al minimo e fate scaldare il succo del limone per appena un minuto, rimestando con un mestolo di legno.
  • Passato questo tempo, unite anche il tonno in scatola sgocciolato quasi interamente dal suo liquido di conservazione, facendo cuocere per un altro minuto, sempre a fiamma bassa.
  • Appena la pasta sarà cotta e al dente scolatela e versate in padella con il condimento.
  • Aggiungete una manciata abbondante di prezzemolo fresco sminuzzato con l’aiuto di un coltello e pepate dal mulinello.
  • Rigirate bene il tutto per fare in modo che la pasta tonno e limone sia ben amalgamata e servitela in tavola con un filo di olio a crudo, unito appena prima di servire in tavola.Pasta tonno e limone

Vota la Ricetta
[Total: 0 Average: 0]

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *