Il pasticcio di lasagne e melanzane è molto conosciuto nel sud Italia. Una via di mezzo tra una parmigiana di melanzane e una lasagna vegetariana, quindi senza il classico ragù di carne.

Come fare un buon pasticcio di lasagne e melanzane

Per ottenere un delizioso e succulento pasticcio di lasagne e melanzane dovrete prima preparate il sughetto al pomodoro, come vi abbiamo descritto di seguito e poi friggere le fette di melanzane che andranno prima passate nell’uovo sbattuto e poi panate.

Fatto questo non vi resterà che far cuocere anche le sfoglie di lasagne fresche e alternarle in una teglia a degli strati di melanzane fritte e impanate, ricoperte di sughetto al pomodoro, cubetti di mozzarella e ricotta stagionata grattugiata, per poi in ultimo, cospargere il tutto con una manciata abbondante di parmigiano grattugiato fresco e infornare.

Il pasticcio di lasagne e melanzane poi è perfetto da preparare per il pranzo della domenica, specie nella stagione primaverile e estiva, perché anche se molto sostanzioso è senz’altro più leggero delle classiche lasagne alla bolognese e soddisferà senza alcun dubbio tutti i palati, dai bambini ai vegetariani, fino a conquistare i palati più esigenti.

Ingredienti per 4 persone

Pasta all’uovo
400 grammi di pomodori
Una cipolla
3 melanzane
Basilico fresco
3 uova
Una carota
Una costa di sedano
150 grammi di ricotta stagionata
Pangrattato
150 grammi di mozzarella
Parmigiano grattugiato
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe
Burro per la teglia


Preparazione del pasticcio di lasagna e melanzane

  • Lavate i pomodori, scottateli in acqua bollente, pelateli e poi tritatene la polpa in modo grossolano.
  • Pulite per bene la cipolla, la costa di sedano e la carota, fatene un trito fine e fateli soffriggere in padella con dell’olio extravergine di oliva.
  • Quando il trito di verdure sarà divenuto dorato unitevi i pomodori.
  • Salate, pepate e insaporite il tutto con l’aggiunta di basilico fresco spezzettato con le mani, continuando la cottura a fuoco basso e a padella incoperchiata per 40 minuti circa.
  • Subito dopo, lavate e private del picciolo le melanzane, per poi tagliarle a fette e metterle a perdere l’amaro della loro acqua di vegetazione in uno scolapasta, sistemandole a strati, cosparse con del sale.
  • Lasciate riposare le melanzane, così sistemate per circa un’ora e poi lavarle sotto l’acqua corrente, strizzarle con le mani e asciugatele con cura.
  • In una ciotola capente sbattete le uova e nel frattempo, prendete una seconda padella in cui far riscaldare abbondante olio extravergine di oliva.
  • Passate le fette di melanzane prima nell’uovo sbattuto, poi nel pangrattato – adagiato in un piatto – e friggetele nell’olio caldo da tutti e due i lati.
  • Scolate le melanzane appena impanate e fritte, facendogli perdere l’olio in eccesso su di un piatto da portata, ricoperto da carta assorbente da cucina.
  • Fate bollire le lasagne fresche all’uovo, che avrete ricavato dal tagliare la sfoglia in rettangoli della larghezza di 10 cm di diametro.
  • Fate cuocere le sfoglie di lasagne al dente e scolatele con l’ausilio di un mestolo forato, mettendole ad asciugare adagiate su un canovaccio da cucina.
  • Fate la mozzarella a cubetti e la ricotta grattugiata.
  • Procuratevi una teglia da forno spaziosa e imburratela completamente.
  • Iniziate quindi ad alternare i vari strati del pasticcio di lasagne e melanzane.
  • Fate una primo strato di lasagne e poi uno di melanzane, seguito da uno di salsa al pomodoro e uno di mozzarella a dadini e ricotta grattugiata.
  • Proseguite con alternare tutti gli strati fino ad esaurimento di tutti gli ingredienti.
  • Sull’ultimo strato del pasticcio di lasagne e melanzane ricordatevi di aggiungere una manciata abbondante di ricotta grattugiata e parmigiano, anch’esso grattugiato.
  • Fate cuocere il pasticcio di lasagne e melanzane in forno preriscaldato a 190°C per circa 40 minuti e servitelo in tavola ancora caldo.
Stampa la ricetta